The Evil Twin making off * dietro le quinte

Questa è la storia di un paio di orecchini in wire e ametista, il mio primo paio di orecchini in free weaving wire e ametista.
Scelte le pietre: due gocce in ametista molto molto belle dai toni viola molto scuro fasciato in viola quasi lilla.
Scelta la forma generale: volevo qualcosa a cuore/cerchio/goccia che circondasse la pietra e la lasciasse dondolare al suo interno.
Ho preso il wire ed ho iniziato a .... improvvisare!
In circa due ore di lavoro il primo orecchino era pronto!


This is the story of wire and amethyst earrings, my first amethyst and copper wire free weaving earrings.
I choose two stones: two amethyst's drops with beautiful dark violet and light violet bands.
I choose a shape: something like a heart/circle/drop inside wich the amethyst can swing.
I take my raw copper wire and start the free weaving!
After about two hours the first earring is ready!


Un po' grandino per adeguarsi alla goccia di ametista, però mi piace.
Fatto il primo! Perfetto! E cosa ci vorrà mai a fare il secondo?
grosso errore
Il secondo è stato subdolo. Sembrava andare tutto bene. Poi, una volta finito e messi vicini, la brutta sorpresa: il secondo orecchino è più piccolo!!


A little bit bigger than expected, but it fit perfectly the amethyst drop, I like it.
I made it! Good! And now go easy for the second one!
big big mistake
The second one was devious. Everything seems to go fine, but at the end, put one near the other, the bad news: the second one is tiny!!

 

Mi hanno detto che non si nota, che essendo handmade è impossibile siano identici, che andavano bene così. In effetti riguardandoli adesso, dopo qualche tempo, la differenza non si nota poi così tanto, ma appena fatti mi sembrava impossibile. 
Quindi presa da un raptus di vendetta nei confronti del secondo gemello cattivo (!!) ho deciso di trasformali in due pendenti!

People tell me that difference was barely noticeable, and that it's pretty impossible for handmade items to be perfectly specular and that they are good this way. Look at them today, after a couple of weeks, yup, I'm agree. But at the time I finished the second one, the difference seems too big.
So, a vengeance rampage against the second evil twin (!!) take me and I turn both on pendants!

Il primo gemello, quello buono, è stato subito prenotato per una collaborazione artistica con la fotografa Elisabetta Tozzi  (parlerò anche di questo, ma  in un altro post). Ho quindi deciso di sistemarlo bene ... qualche chips di ametista in più, ossidazione, lucidatura, una bella collana con organza nera e coda di topo nera, chiusura handmade con altre chips di ametista ...

The first born, the good one, was istantly reserve for a collaboration with the photographer Elisabetta Tozzi  (on a different post I'll speak about this cooperation, too). So, I set it up for good ... some new amethyst chips, oxidize, polish, a nice necklace with black organza and black rat-tail cord, a new handmade clasp with more amethyst chips ...


Un amore ^__^ ma il gemello cattivo? per lui avevo altro in serbo ... sempre qualche nuova chips perchè mi piacciono decisamente, ma poi: catena handmade in wire di rame naturale! Il tutto ovviamente ossidato e poi lucidato.
Così è nato:  "The Evil Twin"

Lovely, isn't it? ^__^ but the bad boy? for him I was thinking something special ... some more amethyst chips for sure, I really like them, and for the final touch: handmade long chain with raw copper!
And this way is born: "The Evil Twin"





"The Evil Twin", che è diventato quello che voleva essere fin da principio nonostante il mio pare contrario ... ma non sono proprio questi atteggiamenti quelli che portano ai migliori risultati? e tu? ti senti un "Evil Twin"?                           


"The Evil Twin" became what it wants without permit me to made something different with it ... it follow its own way, from the start to the end ... and you? are you feeling like an "Evil Twin"?                                                  

Commenti