Cristalloterapia e Chakra

Cristalloterapia e Chakra.
La cristalloterapia si avvale delle vibrazioni delle pietre dure (preferibilmente cristalli grezzi) come tramiti per filtrare la luce e indirizzarla sui chakra del nostro corpo. Tali chakra o nodi di energia, usano questa luce per purificarsi facendo affiorare le vibrazioni negative (sentimenti negativi come rancore, odio, senso di colpa, etc) in superficie così che possano essere affrontate e superate per purificare la nostra energia corporea donando nuovo equilibrio alle forze che ci compongono e permeano.

Il termine "chakra" deriva dal sanscrito e significa “ruota” ma anche “centro”, “vortice”. Sono presenti nella filosofia e negli studi di fisiologia/medicina tradizionale indiana e sono ripresi anche da molte altre filosofie e discipline orientali. Questi nodi di energia sono disposti lungo la spina dorsale ed oltre lungo un immaginario filo d’oro che collega il piano materiale a piani di coscienza superiore. I chakra base sono 7, allocati lungo la spina dorsale, e sono quelli che collegano il nostro corpo fisico al corpo spirituale. Ogni Chakra influisce su una determinata area fisica, biologica, affettiva, spirituale.

Ogni chakra ha, tra le altre attribuzioni, una o più pietre maggiormente idonee, così come ogni pietra ha caratteristiche legate al proprio chakra di riferimento, ma non solo.  Nonostante questo, nella scelta di una pietra è sempre bene andare verso quella che ci attira maggiormente, verso la quale sentiamo una naturale affinità.

La struttura base per ricaricare di energia i nostri chakra tramite i cristalli, è la seguente:
7° Chakra ( Sommità della testa )  Quarzo Ialino (punta grezza)
6° Chakra ( Fronte )                        Ametista (punta grezza)
5° Chakra ( Gola )                           Calcedonio
4° Chakra ( Cuore )                         Quarzo Rosa
                 ( Diaframma)                  Avventurina
3° Chakra ( Ombelico )                  Quarzo Citrino
2° Chakra ( Zona Sacrale )              Corniola Arancione
1° Chakra ( Pube)                            Quarzo Fumee

Ogni pietra dovrebbe essere introdotta lentamente in questo ordine, per ogni chakra è bene prendersi alcuni secondi con ampi respiri. Una volta sistemate tutte le pietre, si può attendere in posizione per circa 10 minuti facendo respiri profondi per incanalare l’energia delle pietre verso i chakra. Passati 10 minuti le pietre posso essere tolte e poi purificate.

Chakra

Di tutti i chakra, 7 sono localizzati all’interno del corpo umano, conosciuti da millenni dalle civiltà orientali e latino-americane (Maya).


Image from Reikisahdna

8th Chakra Soul Star si trova circa 15 cm sopra la testa e, come tutti quelli trans personali,  è un chakra di collegamento tra il mondo fisico è quello spirituale.
La pietra legata all’8th chakra è la selenite.

7th Chakra Sahasrara o Chakra della Corona, Loto dai Mille Petali, è situato nell’area limbica del nostro cervello (legato alla ghiandola pineale). E' legato all’energia cosmica e lo scopo evolutivo della sua attività è l’assimilazione della conoscenza e lo sviluppo della saggezza. Crea l’identità universale, produce la capacità di trascendere e costruisce i sistemi di pensiero.
Sono pietre del 7° chakra tutte quelle di colore bianco o trasparente, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è il Quarzo Ialino (o Cristallo di Rocca).
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è la Danburite.
La zona di posizionamento delle pietre è la sommità della testa, all’altezza della fontanella.
Le altre pietre del chakra della corona possono essere:
alite trasparente (salgemma), apofillite bianca o trasparente, aragonite bianca, calcite trasparente (o Spato d’Islanda), diamante, diamantino di Herkimer, dolomite bianca, fluorite trasparente, giada bianca, howlite, labradorite bianca, magnesite (anche 6° chakra), opale nobile bianco, oro (anche chakra transpersonali), pietra di luna (con toni bianchi lattiginosi), pirite (anche 3° e 6° chakra), quarzo ematoide (anche 2° chakra), quarzo golden healer, quarzo rutilato oro e argento (anche 3° chakra), quarzo rutilato rosso (anche 2° chakra), quarzo tormalinato (anche 1° chakra).

Art by Suvetar on DeviantArt


6th Chakra Ajna  o TerzoOcchio. E' il centro visivo interno ed esterno dell’essere umano, associato alla ghiandola pituitaria. Questo chakra è legato all’elemento del suono. Dona la possibilità di vedere la realtà interna e spirituale oltre gli occhi fisici della realtà materiale. Fonda l’identità archetipo e sviluppa la capacità di immaginare e d'intuire. Potenzia la nostra capacità d’introspezione, di fare e capire sogni e visioni. L’impulso negativo più nocivo per questo chakra è quello di degradare le esperienze psichiche a illusioni e fantasie.
Sono pietre del 6° chakra tutte quelle di colore viola e blu, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è l’ametista.
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è la sugilite (o luvolite).
La zona di posizionamento delle pietre è la regione della fronte.
Le altre pietre del terzo occhio sono: ametrino (anche 3° chakra), apatite, astrofillite, azzurrite, azzurrite-malachite (con prevalenza di azzurrite), cavansite, ciaroite, cordierite, gemma silicea (crisocolla cristallizzata), fluorite viola, giada lavanda, labradorite, magnesite (anche sul 6° chakra), meteoriti di ferro, moldavite (anche 4° chakra), pirite (anche 3° e 7° chakra), sodalite, sugillite (o luvolite), tanzanite, zaffiro.

Art by Suvetar on DeviantArt


5th Chakra Vishudda è legato all’elemento dell’etere ed è il chakra dell’espressione creativa, dell’abilità comunicativa e dello sviluppo dell’intuito. Vishudda fonda l’identità creativa, la manifestazione del nostro essere in rapporto pratico di interrelazione con gli altri. E’ collegato alla tiroide e a tutti gli organi sensori di comunicazione (gola, corde vocali, orecchie, etc)
In Cristalloterapia, si considerano pietre del 5° chakra quelle di colore azzurro o verde-acqua, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è il Calcedonio Blu (o Agata del Pizzo Blu).
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è l’Acquamarina.
La zona di posizionamento delle pietre è la regione della gola.
Le altre pietre del chakra della gola sono: angelite (o anidrite), amazzonite, apatite, apofillite verde-acqua, calcite azzurra, cavansite, celestina azzurra, crisocolla, crisocolla cristallizzata (gemma silicea), dumortierite, emimorfite, fluorite azzurra, larimar, opale arlecchino, opale azzurro, smithsonite azzurra, topazio azzurro, tormalina azzurra, turchese, vivianite.

Art by Suvetar on DeviantArt


4th Chakra Anahata o Chakra del Cuore, fonda l’identità sociale. E’ legato all’elemento dell’aria, all’elaborazione e trasformazione degli eventi, all’accettazione di quelli negativi per trasformali in arricchimento personale che non intacchino la pace interiore. E’ inoltre il centro della nostra capacità di amare (se stessi e gli altri), di apertura ed accoglienza emotiva.
In Cristalloterapia, si considerano due zone di lavoro differenti, a seconda che si intervenga per liberare da dolori repressi o che si agisca per sviluppare la capacità di amare, dal livello umano a quello spirituale.
Per liberare dolori repressi si utilizzano pietre di colore verde, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è l’Avventurina.
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è il Crisoprasio.
La zona di posizionamento delle pietre è: la base dello sterno o il diaframma, dove le costole si allargano ed inizia la cavità addominale.
Le altre pietre verdi del chakra del cuore sono: agata muschiata verde, azzurrite-malachite (con prevalenza di malachite), calcite verde, epidoto, fluorite verde, fuchsite, giada imperiale e giada new jade, granato grossularia, granato uvarovite, hiddenite, lizardite, moldavite (anche 6° chakra), nebula stone, olivina (o peridoto), prasio, prehnite, riolite (o diaspro oceanico con toni prevalenti i verde e rosa), selenite verde, smeraldo, tormalina verde e anguria, variscite, zoisite.
Per sviluppare la capacità di amare invece, la pietra di frequenza base più rappresentativa è il Quarzo Rosa.
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è la Kunzite.
La zona di posizionamento delle pietre è: il centro del petto, a livello del cuore.
Le altre pietre rosa del chakra del cuore sono:  alite rosa (salgemma rosa), calcedonio rosa, calcite rosa, dolomite rosa, eritrite, eudialite (anche sul 2° chakra), lepidolite, morganite, opale rosa, piromangite, rodocrosite, rodonite, rosellite, smithsonite rosa o magenta, stilbite rosa, tormalina anguria, tormalina rosa 


Art by Suvetar on DeviantArt


3th Chakra Manipura  o Chakra dell’ombelico, è legato all’energia del fuoco ed il suo scopo è la trasformazione. Produce volontà, indipendenza, autostima, crea l’identità dell’ego.
In Cristalloterapia, si considerano pietre del 3° chakra quelle di colore giallo, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è il Quarzo Citrino.
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è l’Ambra.
La zona di posizionamento delle pietre è appena al di sopra dell'ombelico.
Le altre pietre del chakra dell’ombelico sono: ametrino (anche 7° chakra), blenda (zincblenda o ornoblenda), calcite gialla, diaspro giallo, eliodoro, fluorite gialla, marcassite, mookaite, pietersite, agata striata (con prevalenza di toni gialli), mookaite (con prevalenza di toni gialli), pirite (anche 6° e 7° chakra), occhio di tigre, quarzo rutilato oro e argento (anche 7° chakra), smithsonite gialla, topazio oro, tormalina gialla (o dravite), zolfo.

Art by Suvetar on DeviantArt


2nd Chakra Svadhisthana o Chakra Sacrale è il centro delle emozioni, legato all’energia dell’acqua ed al movimento, genera energia sessuale, desiderio e la capacità di esprimere le proprie necessità. Fonda l’identità creativa.
Si considerano pietre del 2° chakra quelle il cui colore varia dal rosso scuro all’arancione, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è la Corniola arancio.
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è la Pietra del Sole.
La zona di posizionamento delle pietre è la regione al di sopra dell’osso pubico.
Le altre pietre del chakra sacrale sono: agata di fuoco, agata muschiata rossa, agata striata (con prevalenza dei toni rossi e arancio), alite arancio (salgemma), aragonite arancio, avventurina rossa, calcite rossa, cinabro, corallo, eliotropio (o diaspro sanguigno), eudialite (anche sul 4° chakra), ferro tigrato (anche 1° chakra), granato almandino, granato andradite, granato essonite, granato melanite, granato piropo, granato rodolite, granato spessartite, mookaite (con prevalenza di toni rossi), opale di fuoco, pietersite, pietra del sole, pietra di luna (con toni aranciati), quarzo ematoide (anche 7° chakra), quarzo rutilato rosso (anche 7° chakra), rubino, selenite arancio, tulite, vanadinite, zoisite con rubino (macchie rosse)

Art by Suvetar on DeviantArt


1st Chakra Muladhara o Chakra della radice, centro della sicurezza. Legato alla forza dell’elemento terra, costituisce le radici della persona, ne genera l’energia vitale e la volontà di vivere nella realtà materiale. Si considerano pietre del 1° chakra quelle di colore nero o scuro, di qualsiasi tipo di lucentezza o trasparenza.
La pietra di frequenza base più rappresentativa è il Quarzo Affumicato.
La pietra di frequenza avanzata più rappresentativa è la Tormalina Nera (o Sciorlo).
Le zone di posizionamento delle pietre sono il centro dell’osso pubico, gambe, ginocchia e piedi (preferibilmente sotto la pianta).
Le altre pietre per il chakra della radice sono: antimonite, biotite, bronzite, cassiterite, chiastolite, covellina, egirina, ematite, ferro tigrato (anche 2° chakra), gagat o giaietto, iperstene, legno fossile, magnetite, occhio di falco, occhio di gatto, onice nero, ossidiana (nera, mogano, arcobaleno, dorata, argentea), pietra di luna (con toni grigi), quarzo morione (nero), quarzo tormalinato (anche 7° chakra), tectite, zoisite senza rubino (senza macchie rosse, solo verde con striature nere - anche 3° chakra)

Art by Suvetar on DeviantArt

Ringrazio di cuore la disponibilità delle mie fonti:
Enjoy Life --->  Enjoy Life Blog 
                  --->  Enjoy Life Facebook
Lisa di Respira Natura --->  Respira Natura
                                     --->  Respira Natura Facebook
Gli eventuali errori ed imprecisioni, sono invece tutti miei ^____^


* Sentitevi liberi di condividere il link di questo tutorial informativo e di tutti gli altri, ma per cortesia non fate copia-incolla dello scritto spacciandolo come vostro, rispettate il mio lavoro, condividete sempre il link del mio lavoro originale, grazie ^____^

またねえ!
NekoJewels on ETSY 



Licenza Creative Commons
Questo opera di NekoJewels by Michela Ulivieri è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.

Commenti

  1. Molto bello questo post! Approfondito e ben scritto!
    Un abbraccio
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie carissima!! il merito è anche tuo ^____^

      Elimina

Posta un commento