Avventurina * Aventurine

Avventurina
Sistema cristallino: trigonale
Classe: silicato
Durezza: 7
Famiglia: quarzo
Della stessa famiglia: quarzo ialino o cristallo di rocca (quarzo puro), quarzo affumicato o Morione (colore nero), quarzo citrino (giallo), quarzo blu, quarzo iris, quarzo rosa, quarzo rutilato o capelvenere (con aghi di rutilo), prasio (con intrusione di vari metalli fibrosi), quarzo ametista.
Colore:  varie tonalità di verde vitreo (quarzo contenente fuctisee, una mica cromifera di colore verde), marrone-rossiccia (quarzo contenente pirite, un minerale di ferro), in toni lattiginosi del verde azzurrino e bianco azzurrino.

Segno Zodiacale:
Scorpione (l'avventurina verde favorisce lo sviluppo di saggezza, forza psichica e facilita le trasformazioni profonde, tutte cose grandemente richiesta da Plutone al segno dello Scorpione)
Bilancia (l'avventurina verde rafforza il flusso armonico delle energie, cosa fondamentale per la Bilancia, aumenta inoltre il fascino personale e la socievolezza)
Chakra di riferimento per l'avventurina verde
4th Chakra Anahata o Chakra del Cuore che fonda l’identità sociale. E’ legato all’elemento dell’aria, all’elaborazione e trasformazione degli eventi, all’accettazione di quelli negativi per trasformali in arricchimento personale che non intacchino la pace interiore. E’ inoltre il centro della nostra capacità di amare (se stessi e gli altri), di apertura ed accoglienza emotiva.
In Cristalloterapia, si considerano due zone di lavoro differenti, a seconda che si intervenga per liberare da dolori repressi (tramite pietre di colore verde come l'avventurina) oppure che si agisca per sviluppare la capacità di amare, dal livello umano a quello spirituale (con pietre di colore rosa).
Origine del nome ed il suo posto nella storia: 
Il nome "Avventurina" sembrerebbe derivare dal termine italiano "per ventura" vale a dire "a caso" utilizzato a metà del XVII secolo da un artigiano del vetro di Murano quando facendo cadere per errore della limatura di rame su una massa di vetro di colore verde creò un colore particolarmente vistoso. Il termine "avventurina" venne poi utilizzato per i quarzi dal colore analogo e dalla struttura dovuta a contaminazioni casuali.
Curiosità: la variante in assoluto più utilizzata è quella verde, mentre la più rara è quella lattiginosa nei toni del verde/azzurro/bianco che condivide caratteristiche e benefeci della verde.
Applica i suoi benefici su:
Spirito: rafforza l'individualità e la capacità di prendere decisioni, facilita l'individuazione di ciò che rende felici ed aiuta a trasformare sogni in realtà.
Psiche: combatte l'insonnia, rende più pazienti, favorisce la distensione ed il recupero delle forze.
Mente: stimola entusiasmo ed inventiva insieme alla tolleranza ed alla disponibilità verso le idee altrui.
Corpo: favorisce la rigenerazione del muscolo cardiaco ed ha un'azione antinfiammatoria.
Albero della Vita in rame argentato e foglioline di avventurina verde
Avventurina verde burattata nella varietà verde lattiginosa
Vuoi un gioiello unico e personalizzato creato appositamente per te con le proprietà dell'avventurina verde? contattami via mail o messaggio privato direttamente alla mia pagina Facebook ^____^


* Sentitevi liberi di condividere il link di questo tutorial informativo e di tutti gli altri,  ma per cortesia non fate copia-incolla dello scritto spacciandolo come vostro, rispettate il mio lavoro, condividete sempre il link del mio lavoro originale, grazie ^____^

Fonti: dizionario etimologico, "L'energia delle Pietre" Fabbri Editore, "Minerali e Gemme" DeAgostini, "L'arte di Curare con le Pietre" di Michael Gienger, "Conoscere i Minerali" di Roberto Zorzin.

Post di approfondimento correlati:
Pietre Dure dalla A alla Z

Licenza Creative Commons
Questo opera di NekoJewels by Michela Ulivieri è concesso in licenza sotto la Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported.
 

Commenti