Cianite * Kyanite

Cianite (distene)

Sistema cristallino: triclino
Classe: neosilicati
Durezza: 4 - 7.5
Famiglia:
Della stessa famiglia:
Colore: dall'azzurro argento al profondo blu elettrico con lucentezza vitrea madreperlacea. Raro il colore verde.
Segno Zodiacale:   Acquario
Chakra di riferimento: 5° Chakra Vishudda (gola) legato all’elemento dell’etere ed è il chakra dell’espressione creativa, dell’abilità comunicativa e dello sviluppo dell’intuito. Vishudda fonda l’identità creativa, la manifestazione del nostro essere in rapporto pratico di interrelazione con gli altri. E’ collegato alla tiroide ed a tutti gli organi sensori di comunicazione (gola, corde vocali, orecchie, etc)

Origine del nome ed il suo posto nella storia: 
Il termine "Kyanos" veniva utilizzato per indicare tutte le pietre blu (azzurrite, lapislazzuli, etc), nel XVIII sec. venne dato ufficialmente a questa meravigliosa pietra dal colore dall'azzurro argento al profondo blu elettrico il nome di "Cianite". Il termine "distene" è ancora più recente e deriva dal greco "dìs" "doppio" + "sthènos" "forza" ad indicare il doppio valore di durezza a seconda del lato su cui lo si incide.


Applica i suoi benefici su:
Spirito: aiuta a liberarsi dalle superstizioni, rende risoluti.
Psiche: aiuta a rappacificarsi con il proprio mondo interiore e con le proprie emozioni conflittuali, rasserena e libera lo spirito dalle frustrazioni che lo opprimono.
Mente: promuove il pensiero logico-razionale, la spontaneità, il senso di sicurezza e stimola la consapevolezza.
Corpo: stimola cervello e cervelletto e migliora la capacità motoria in generale.
"Haerelneth" kyanite, acciaio inossidabile e rame argentato by NekoJewels
"Elen-rìn" anello in rame argentato e kyanite by NekoJewels

Kyanite in cilindri semilavorati

Kyanite taglio ovale

Kyanite taglio perla
Vuoi un gioiello unico, realizzato solo per te con questa meravigliosa pietra? contattami via mail o messaggio privato su Facebook ^____^
 * Sentitevi liberi di condividere il link di questo tutorial informativo e di tutti gli altri,  ma per cortesia non fate copia-incolla dello scritto spacciandolo come vostro, rispettate il mio lavoro, condividete sempre il link del mio lavoro originale, grazie ^____^


Fonti: wikipedia, dizionario etimologico, "L'energia delle Pietre" Fabbri Editore, "Minerali e Gemme" DeAgostini, "L'arte di Curare con le Pietre" di Michael Gienger, "Conoscere i Minerali" di Roberto Zorzin.

Commenti

  1. Risposte
    1. Siiiii!! è veramente bellissima ^____^ con il colore che va dal blu notte che sembra metallizzato all'argento! veramente molto molto particolare.

      Elimina

Posta un commento